Skip to content

l’idea comune molte mani fanno l’opera leggera

A volte basta avere un\’idea. Un\’idea che non sia troppo precisa ma in qualche modo convincente. Per esempio l\’idea che insieme si possa vivere meglio e far vivere meglio gli altri, magari confrontando e scambiando le proprie idee.

NLR, il Bistrò popolare, e tante altre attività e progetti (tra cui in precedenza le esperienze del Bistrò alla Maggia e La Locanda degli Acrobati) sono il frutto di questa idea, che ha fatto incontrare La Rete e Co.Librì per poi incontrare anche Zeroventi, La Vela e tante altre realtà. L\’idea che è possibile mettere in comune quello che si conosce e che si sa fare, facendo in modo che anche gli altri partecipino e portino quello che ancora manca e che è necessario. Soprattutto l\’avventura di NLR ci ha permesso di conoscere tantissime persone e realtà di Brescia, perché l\’ambizione della nostra libreria è sempre stata quella di essere una \”libreria da abitare\”. 

Grazie agli eventi e ai laboratori che programmiamo tutti i mesi, ma anche grazie agli incontri di tutti i giorni, per un caffè o per un consiglio di lettura, ci siamo scambiati idee, progetti e anche sogni. Abbiamo iniziato a concederci l\’ambizione di proporre un\’idea comune a Brescia. Da qui nasce l\’idea di questa campagna: Tutti al lavoro per l\’idea comune, che inizia quest\’anno ma procederà ben oltre. Nel titolo ci sono già i temi principali della campagna: l\’inclusività, la progettualità, il lavoro. A noi sembrano i temi più importanti e urgenti dei prossimi anni: il lavoro per includere tutti, anche chi ha percorsi fragili o storie complicate; la progettualità che è cultura e creatività; l\’inclusività perché chi è escluso, per provenienza o per diversità, ci rende tutti più poveri.

Questa pagina raccoglie articoli, eventi o altre materiale della campagna. Buona lettura.